MENU

Una delle cose che apprezzo di più del mio lavoro, sono le connessioni che si creano con le persone. A volte sono connessioni speciali, che vanno ben al di la del semplice rapporto cliente-professionista. Con Lorenzo ed Irene è andata proprio così. Sono due anime splendide che brillano di luce propria, ed è stato un piacere ed un onore essere il loro fotografo. Alcune parole di Lorenzo ed Irene sul loro matrimonio:

Come possiamo raccontare la nostra giornata? Ci abbiamo pensato a lungo e credo che possiamo rappresentarla soltanto facendovi leggere due estratti dei nostri discorsi, in  effetti,l’amore diventa più bello se condiviso. Irene:”Se mi dovessero chiedere cos’è l’amore ..risponderei che l’amore è  avere dei limiti ma riuscire ad andare oltre,l’amore è dimenticarsi cosa non si può fare e farlo ugualmente, l’amore è avere mille paure e sapere che si possono superare insieme ..si, perchè si è insieme.” Lore:” KINTSUGI,si chiama così l’arte giapponese di riparare i vasi rotti con l’oro,grazie all’attenzione alla tenacia ed a chi sa vedere oltre,essi diventano preziosi. Vedo molto di tutto ciò nella nostra bella storia,alla fine ci siamo scelti attratti da i nostri più evidenti segni,quelli lasciati dalla vita. E per quanto sia a volte il nostro un delicato equilibrio,è proprio da questo che ne deriva la bellezza,perché non siamo perfetti…ma siamo perfetti insieme.

grazie di cuore ad Andrea Fondelli (@AndreaFondelli) per il suo prezioso aiuto

Tenuta : Borgo di Vezzano ( @Borgodivezzano)

Acconciatura:   Querzola Parrucchieri (@querzola)

 

 

 

 

Comments
Add your comment

CLOSE